martedì 29 ottobre 2013

Le focaccine con l'impasto base della Cuochina non numerato

Un po' di tempo fa ho preparato queste focaccine con la ricetta di Ornella per la sfida proposta dalla Cuochina per la creazione dell'impasto base nr 6. Sono arrivate tante proposte che man mano stanno ricevendo il loro bel numeretto, per adesso abbiamo l'impasto base nr 6 e nr 7.  
La ricetta dei panini con ricotta di Ornella ancora non si sa che numero diventerà, ma io ho voluto provarla subito perché mi tentava. E' diventato l'impasto base nr. 10
Ho fatto metà dose della ricetta di Ornella ed ho usato yogurt greco ben sgocciolato in sostituzione della ricotta.
Ingredienti
  • 60 gr di licolfico attivo
  • 140 gr di farina di forza
  • 70 gr di yogurt fatto sgocciolare
  • 1/2 uovo
  • 1/2 cucchiaino di malto d'orzo
  • 5 gr di olio evo
  • 3 gr di sale
  • foglie di menta caramellate
Ho fatto sciogliere licolfico con yogurt, malto e uovo (il latte della ricetta originale non è servito), ho unito la farina, impastato e fatto riposare 30 minuti (autolisi). Ho aggiunto olio e sale e continuato ad impastare. L'ho formato una palla e messa a lievitare in una ciotola appena unta, fino al raddoppio. Ho diviso l'impasto in 6 pezzi e formato delle palline che ho messo nuovamente a lievitare.
Le ho schiacciate con le mani, appoggiato sopra delle foglie di menta caramellate (per fare la menta caramellata: ho fatto sciogliere 1 cucchiaio di zucchero con pochissima acqua, ho messo dentro le foglie di menta ben lavate ed asciugate e fatte caramellare) ed infornate a 200°C per 10 minuti ed a 180°C fino a doratura.
Le ho farcite con mirtilli sciroppati. Una tira l'altra. 



 ******************************* 
Altri link relativi al lievito liquido (licoli)
******************************* 


6 commenti:

  1. anche queste sono splendide, un piccolo rompi fame, da mangiare ogni momento...
    Anna grazie del tuo sostegno, adesso ho alcune ricette da fare velocemente, poi ho un'iniziativa fuori sulla mela rosa e quando torno ti chiedo aiuto per far partire il licolfico, quando puoi anche tu conciliamo...grazie ancora carissima
    visto che sono qui volevo dirti se posso fare la prossima ricetta o con i funghi o stracotto di soya altrimenti non posso partecipare...un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma certo che puoi Tamara, non ci sono problemi.
      Grazie delle tue sempre gentili parole

      Elimina
  2. Che profumo mi arriva , questo impasto e ottimo grazie anche per questa bella ricetta tutta profumata !!!!
    Un abbraccio :-)))

    RispondiElimina
  3. Annina, maga dei lievitati, ti confermo che la tua realizzazione é spettacolare! Ho fatto anch'io le focaccine, senza menta, ma con una grattugiata di sale sopra per incontrare i gusti del pargolo e ..sono state sbranate! Brava brava brava! Un abbraccio

    RispondiElimina

Grazie per la vostra attenzione. Ogni messaggio è una parte di ponte che si costruisce, facciamolo diventare robusto usando parole costruttive.
有難うございます! (Arigatou-gozaimasu!)