mercoledì 26 giugno 2013

Pane con kamut e graham con l'impasto base nr 3 della cuochina

La cosa che mi piace di più è usare licoli, lo adoro e lui mi dà tante soddisfazioni.
L'altro giorno ho fatto questa pagnotta con l'impasto nr 3 della Cuochina, aumentando la quantità della ricetta di 0,25 per consumare tutto licoli che avevo per panificare. Ho usato delle farine che non uso mai e ne sono rimasta soddisfattissima.
Avevo usato graham per fare i knäckebrot (craker tedeschi) ed il suo sapore mi aveva conquistata, anche nel pane è stata una piacevole sorpresa.

Ingredienti:
  • 115 gr di licolfico molto attivo
  • 130 gr di acqua
  • 70 gr di kamut
  • 70 gr di farina di forza
  • 70 gr di semola
  • 55 gr di graham
  • 1/2 cucchiaino di malto
  • 1 cucchiaio d'olio evo
  • poco sale

 Lievitazione di licolfico dopo il secondo pseudo-rinfresco
Come al solito ho sciolto, nella planetaria, licolfico molto attivo con l'acqua, quindi ho aggiunto le farine e il malto ed ho fatto amalgamare, riposo di 30 minuti circa. Ho riavviato la planetaria ed aggiunto l'olio ed il sale, fatto incordare.
Ho trasferito l'impasto in una ciotola unta, coperta con pellicola per alimenti, un canovaccio e lasciato lievitare tutta la notte in un posto fresco (se fa caldo, in frigo).
Il giorno dopo l'ho lasciato a temperatura, quindo ho formato una pagnotta che ho messo in un cestino di vimini ricoperta da carta forno spolverata abbondantemente di farina, e lasciata lievitare sino al raddoppio. Ho preriscaldato il forno a 220°C. 
Ho spostato la pagnotta con tutta la carta forno nella leccarda, spolverata con altra farina, dati due profondi tagli a croce e fatta cuocere per 10 minuti, quindi ho diminuito il forno a 200°C e fatta cuocere fino a doratura.
Ecco l'interlo, bellissima alveolatura e sapore genuino. Grazie licolfico
Anche questa è per la


*******************************
Altri link relativi al lievito liquido (licoli)

*******************************


13 commenti:

  1. Grazie carissima, l'ho portato nella mia màdia.
    E' un pane molto bello.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Che spettacolo!!!! Complimenti!!!!!

    Volevo invitarti, se ti fa piacere, a partecipare al mio nuovo contest che ha come tema le insalate estive aventi come protagonista i legumi o i cereali o i semi oleosi:
    http://kucinadikiara.blogspot.it/2013/06/il-nuovo-contest-cereali-in-insalata_5.html

    Grazie mille e buona giornata,
    Chiara

    RispondiElimina
  3. Cara Anna che bel pane, non ho mai provato la farina graham
    ma se questo e' il risultato devo propio cercarla..........
    Un bacione a presto :)))))

    RispondiElimina
  4. Anch'io non ho mai provato la farina graham, anch'io la cercherò perchè il tuo pane è molto invitante.
    Brava.
    Un bacione.
    Daniela

    RispondiElimina
  5. Ad ogni tuo post giuro a me stessa che proverò a riprodurre il licoli ma il tempo mi rema contro. Meraviglioso questo pane.

    RispondiElimina
  6. ma che bello Anna, viene davvero voglia di farlo, parto con i rinfreschi, ma invece della graham posso usare una integrale o un farro appena comprato, che dici? baci

    RispondiElimina
  7. Mi sa che adoriamo la stessa cosa cara Anna ;-) E ci ripaga con tante e tante soddisfazioni, come questo tuo bellissimo pane! Un abbraccio

    RispondiElimina
  8. - Nadia, Daniela, Tamara
    la farina graham, come aspetto, è simile alla segale non raffinata.
    Il sapore invece è dolciastro.
    Ma credo che una qualsiasi farina integrale poco raffinata vada bene.

    - Chiara, grazie dell'invito, ma insalate per il momento non ne sto facendo, se va bene pane con semi varie.... quanto ne vuoi:))))

    Grazie a tutte della visita, baci

    RispondiElimina
  9. Scusa Anna, ma che tipo di farina è la farina graham? Non la conosco proprio :-/ Grazie
    N.B. Il pane oltre ad essere bello sembra anche piuttosto profumato...brava come sempre!!

    RispondiElimina
  10. Ciao Anna,
    pane stupendo, la mia forma preferita !!!
    Che splendide farine hai usato, ci spalmerei un poco di marmellata di daidai...
    Carpiatissimo con giravolta ;-)))

    RispondiElimina
  11. Indubbiamente migliore di quello integrale che ho fatto io domenica scorsa. Ma non era proprio male, anche se io uso lievito normale perché qui il licoli ed il licolfico nessuno sa cosa sia. Ciao Anna.
    Grazie a Vittoria per le belle parole che mi ha rivolto nel post precedente.

    RispondiElimina
  12. Grazie a tutti!
    Un abbraccio caloroso :)

    RispondiElimina
  13. Davvero buono...anche se nel mio manca la farina graham! Le tue ricette soni sempre un successo! Grazie anna e un bacio Daniela

    RispondiElimina

Grazie per la vostra attenzione. Ogni messaggio è una parte di ponte che si costruisce, facciamolo diventare robusto usando parole costruttive.
有難うございます! (Arigatou-gozaimasu!)