domenica 10 aprile 2011

Anche quest'anno volano le colombe e fioriscono i sakura


E' un periodo molto strano, difficile avere voglia di aggiungere post in questo mio blog. C'è di certo la primavera che, a dispetto di tutto, esplode rigogliosa.
I sakura sono bellissimi anche quest'anno, come tutti gli anni.


Escludendo la parte colpita duramente un mese fa da terremoto, tsunami e danni alla centrale nucleare, dove la fioritura dei sakura, anche se avviene, è messa sottotono per ovvi motivi, per il resto del Giappone c'è l'esplosione della loro bellissima fioritura che danno la speranza della rinascita (nonostante il perdurare di scosse sismiche che lasciano il loro eco).
Come per noi la Pasqua.

Anche quest'anno, con l'avvicinarsi del periodo pasquale, mi sono lasciata tentare dal fare la colomba, è la stessa dello scorso anno, ma molto più levigata ed essenziale. Proprio come è il mio stato d'animo in questo periodo
E' sempre quella delle Sorelle Simili con pasta madre, ma convertita al mio lievito liquido (licoli) e 1/5 dell'originale. Molto piccola, giusto per due persone.


Primo impasto
50 gr di licoli rinfrescato con pseudo-rinfreschi
45 gr di burro
45 gr zucchero vanigliato
60 gr di latte
1 uovo intero piccolo
1/2 cucchiaino di aroma arancia
200 gr farina di forza


Ho messo nella planetaria licoli che ho fatto sciogliere con il latte. Unito gli altri ingredienti e fatto impastare a lungo, poi man mano ho aggiunto il burro a pezzi continuando ad impastare. Ho fatto delle pieghe all'impasto, tirando e piegandolo, per farlo asciugare. L'ho messo in una ciotola appena unta d'olio ed a lievitare ben coperto. Dopo 12 ore era gonfio e lievitato.

Secondo impasto
10 gr di zucchero a velo
12 gr di burro
una manciata di mandorle spezzettate
30 gr di scorza d'arancia candita spezzettata
1 tuorlo
un pizzico di sale

Per la copertura
mandorle tritate
zucchero vanigliato
albume qb

Ho amalgamato gli ingredienti del secondo impasto con una spatola, insieme al primo impasto, ho fatto riposare per 1 ora circa, coperto da una ciotola.
Ho travasato l'impasto nella forma e fatto lievitare per tutta la notte ben coperta.
Per la forma, come l'anno scorso, ho dovuto modellare una teglia di alluminio che ho ricoperta di carta forno.
Ho mescolato lo zucchero vanigliato con un poco di albume e l'ho spennellato sulla colomba e spolverizzato con le mandorle tritate.
Ho fatto cuocere in forno a 180°C per 25-30 minuti, regolandomi con la prova stecchino.


Questa è la parte interna, sofficissima ed invitante.
Non c'è che dire, è proprio un'ottima ricetta.




*************************************
Altri link relativi al lievito liquido (licoli)

*************************************

21 commenti:

  1. spero davvero tanto che il popolo giapponese ne esca al meglio da questa catastrofe.
    Buona la tua colomba, si vede che è davvero sofficissima!

    RispondiElimina
  2. Cara Anna, che la fioritura dei sakura possa ridare la speranza a le forza al Giappone!
    Vi siamo vicini.

    RispondiElimina
  3. Carissima Anna, i sakura e la tua colomba sono segno del fatto che la vita continua, nonostante tutto.
    E speriamo continui in meglio. Ti abbraccio forte.

    RispondiElimina
  4. Spero che la vita possa rifiorire al più presto in Giappone in tutto il suo splendore come sono fioriti questi sakura e come è volata la tua colomba, tesoro. Ha un aspetto meraviglioso, sofficissimo.
    Un abbraccio forte, buona settimana

    RispondiElimina
  5. E' proprio vero che c'è un filo rosso che unisce tanti modi di comunicare diversi: la natura che rifiorisce, la colomba della Pasqua sono il simbolo di una stessa realtà, che è qualcosa di più di un semplice messaggio di speranza: è fede in un cambiamento verso il meglio e in una risurrezione dalle macerie per tornare alla pienezza della vita. Questo è l'augurio che noi, dall'altra parte del mare, rivolgiamo a tutto il popolo giapponese, con un linguaggio in cui ci riconosciamo tutti e che, per questo, ci unisce ancora di più.
    Un abbraccio forte
    ale

    RispondiElimina
  6. Cara Anna mi auguro che questo periodo molto difficile finisca prestissimo e seguendo la fioritura dei bellissimi sakura ritorni quanto prima alla normalità! Ho rinfrescato il licoli anch'io oggi! E' una meraviglia questa colomba e se è come i panettoni, allora dovrò cambiare taglia ;) Un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Ciaooooooooooo!
    Avevo saputo che stavi bene e mi ero rincuorata :)
    Il giappone e' uno splendido paese, i giapponesi sono persone molto forti e dignitosi.
    Un giorno verro' coi vitelli a vederlo di persona :)
    Un bacione smack!

    P.S.: anche tu mi sei mancata!

    RispondiElimina
  8. Vedrai Anna. che tutto si aggiusterà, le scosse finiranno, e il Giappone tornerà ad essere il paese che era prima (uno dei più famosi economisti ha detto che tornerà ad essere la prima potenza economia in tre anni), vedrai è un popolo tenace...
    invece le nostre colombe sono sempre più buone, quest'anno è venuta davvero ottima, forse io ero meno impaurita, per mio marito ne ho fatta una di ldb, (lui la preferisce) è venuta molto bene, è quasi finita pure quella, ma a me piace molto meno, io ne faccio un'altra con licoli, ciao Anna

    RispondiElimina
  9. Ti abbraccio forte!!!
    Ti ho mandato l'indirizzo!!!

    RispondiElimina
  10. Ogni giorno che leggo le notizie dal Giappone, cercando di capirne di più, mi si stringe il cuore, ma anche se sottotono questi meravigliosi ciliegi in fiore sono un segno di speranza...silenziosamente, con calma si torna a vivere e che la colomba sia di buon auspicio per il tempo che verrà. Anna un abbraccio fortissimo a te e ai tuoi cari.

    RispondiElimina
  11. @Marjlou
    Grazie carissima, lo speriamo tutti.

    @Sarachan
    Ciao Sara, ti ricordi i nostri sakura? Che tempi tranquilli e non lo sapevamo.
    Baci carissima

    @arabafelice
    Grazie Stefania, veramente speriamo che tutto vada per il meglio.

    @Federica
    Grazie Fede, auguriamocelo.

    @alessandra (raravis)
    Grazie Ale, il fatto è che le scosse non smettono di farsi sentire.
    E' diventato molto difficile anche solo sperare.

    @ornella
    Ornella cara, i sakura sono bellissimi, anche se stanno spuntando le foglioline verdi che tolgono la bellezza a questi fiori.
    Per quanto riguarda la taglia, meglio far finta di niente ^-^!

    @camalyca-la mucca pazza
    Mucchina, ma sai che non ti ho fatto neanche gli auguri per il secondo pargolo?
    Tanti augui cara e bacioni ai vitellini.

    @Tamtam
    Grazie Tamara.
    Effettivamente le nostre colombe hanno il sapore di buono che può anche non piacere.
    Meno male che c'è il ldb.

    @accantoalcamino
    Libera cara, un bacio!

    @Solema
    Grazie Solema, un abbraccio.

    @Fabipasticcio
    Grazie Fabiana, aspetteremo che le cose vadano per il verso giusto.
    Anche se le notizie hanno sempre qualcosa di negativo, verranno tempi migliori.

    Tanti calorosi abbracci a tutte.
    Siete molto ma molto care.

    RispondiElimina
  12. E' veramente incredibile, noi siam qui a contemplare il disastro con un certo peso nel cuore e i sakura invece fioriscono bellissimi come sempre.
    Se fossi capace, potrei scriverci un Haiku! Peccato che davvero non sia il mio forte.
    La tua colomba è davvero invitante, come tutte le tue ricette del resto: adesso "ti seguo" così non me le perdo!

    RispondiElimina
  13. Grazie Silvia, ti seguo anch'io
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  14. Ma grazie a te! Ti leggevo da molto prima di iniziare la mia piccola avventura di blogger, per cui sono assolutamente onorata, e ricambio l'abbraccio. :)

    RispondiElimina
  15. Dalla foto direi che è uno spettacolo.
    Brava, brava, brava.
    Colgo l'occasione per invitarti a partecipare al mio contest sulla cucina etnica. Mi farebbe molto piacere.
    http://cocogianni.blogspot.com/2011/03/il-mio-1-contest-cucina-etnica.html
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  16. finalmente riesco a fermarmi!! Ke meraviglia i tuoi post cn licoli! ieri ho cominciato a rinfrescare finalmente!spero di fare qualkosa x domenica mi auguro il pane! volevo kiederti le quantità di licoli x il casatiello che porta 100 grammi di pm.. insomma avrei dovuto farti vedere la ricetta volevo provare ma ieri ho incominciato altrimenti nn ce la faccio x Pasqua! peccato mannaggia! bellissimo il danubuo e la colomba sono magnifici! se mi resce di rinfrescare altro licoli la faccio! è troppo bella!
    p.s ti va di partecipare al mio contest?
    http://www.vickyart.it/arte-in-cucina/2011/04/18/two-gust-is-megl-che-one-il-mio-primo-contest/

    ciaoooo!

    RispondiElimina
  17. Ciao Anna, ti auguro una Pasqua serena il più possibile, ti giunga il mio abraccio, Libera.

    RispondiElimina
  18. @Gianni Senaldi
    Ciao Gianni, sono venuta a vedere il tuo blog, quante belle ricette!!
    Ho visto anche il tuo contest, mi piace molto e guarda caso ho la ricetta dello zenzero marinato in agrodolce anche se non so se si può considerare un contorno.
    Vengo a proportelo.
    Ciao e buona Pasqua.

    @vickyart
    Scusa Viky per non averti risposto in tempo, ma sono stata molto occupata.
    Certo che partecipo al tuo contest, vengo a dare un'occhiata.
    Buona Pasqua carissima!

    @accantoalcamino
    Libera carissima, grazie!
    Ricambio di cuore gli auguri.
    Come stai? Risolto il problema?
    Un abbraccio grandissimo.

    RispondiElimina
  19. LA tua colomba sembra davvero sofficissima... la mia ho paura che non lo sara'.... :(

    RispondiElimina
  20. @meandfrankieavalon
    Ma ho visto la tua colomba, mi sembra venuta benissimo.
    Ciao cara!

    RispondiElimina

Grazie per la vostra attenzione. Ogni messaggio è una parte di ponte che si costruisce, facciamolo diventare robusto usando parole costruttive.
有難うございます! (Arigatou-gozaimasu!)