martedì 20 aprile 2010

Filoncino di pane ai pomodori secchi


Come ho scritto qui, l'altro giorno, passando davanti ad un panificio di un grande magazzino del centro, ho assaggiato un pezzo di filoncino che uno dei commessi offriva ai passanti e ai clienti.
Era un filoncino ai pomodori secchi.
Ho provato a farlo con il lievito liquido (licoli) e ne è venuto fuori un pane profumatissimo.
Avevo approntato un bel po' di licoli rinfrescato con semola rimacinata, molto attivo e l'ho usato per questo pane e per la focaccia con impasto condito.

120 gr di licoli, rinfrescato con semola rimacinata, molto attivo
(fatto con pseudo-rinfreschi)
170 gr pomodoro frullato + acqua
20 gr di pomodori secchi frullati
1 cucchiaino di malto
25 gr di olio evo
220 gr di farina di forza
100 gr di farina 00
1 cucchiaino di sale


Ho frullato prima i pomodori secchi e poi un pomodoro medio-grande a cui ho aggiunto dell'acqua per avere 170 gr di liquido con il quale ho fatto sciogliere licoli.
Ho unito i pomodori secchi frullati, malto e olio, ed infine le farine ed il sale.

Ho fatto impastare per 10 minuti con la planetaria, ho fatto delle pieghe

e fatto lievitare per 7-8 ore, ho diviso in due il panetto, arrotolati a forma di filoncino e spolverizzati con farina di semola rimacinata.
Lasciati lievitare ancora un'ora circa, ho dato dei taglietti sui filoncini e fatti cuocere in forno, preriscaldato a 220°C, per 25 minuti circa.

Certamente il sapore è un po' diverso dal pane che ho assaggiato al panificio. Ma secondo me è ancora più buono, dato che l'ho fatto con il lievito liquido.

 *******************************
Altri link relativi al lievito liquido (licoli)
*******************************

11 commenti:

  1. Sei proprio una panificatrice eccezionale!
    davvero complimenti...e questo pane mi ha proprio colpito....sarà che amo i pomodori secchi :)

    RispondiElimina
  2. che bei filoncini anna. da noi i pomodori secchi, che si fanno sotto sale, sono veramente concentratissimi. probabilmente ne basterebbero 2 per tutto il pane.

    RispondiElimina
  3. non amo il pane... ma questo solo al pensiero gia mi piace... posso immag il suo profumo!!!complimenti
    baci lalla

    RispondiElimina
  4. Ma che meraviglia questo pane!!!! Davvero complimenti!!
    Franci

    RispondiElimina
  5. Vabbè, mi hai convinta ^_^ Ora mi organizzo con i tempi e il fine settimana inauguro licoli con questo pane favoloso! Non ho i pomodori ma i peperoni secchi, ci sta che provi con quelli ;) e magari con la farina di kamut che adoro. Un abbraccio forte mia bella maga :*

    RispondiElimina
  6. Buono, aromatico e sicuramente profumato!!
    bacioni

    RispondiElimina
  7. Bine te-am gasit!
    Complimente pentru frumosul tau blog!

    RispondiElimina
  8. @terry
    @luxus
    @Lalla
    @Francesca
    @Federica
    @manuela e silvia
    @Federica
    @Mariana

    Ma grazie a tutte, siete stupendamente gentili
    Bacioni a tutti!! Kiss!

    RispondiElimina
  9. allora questo è il mio primo ponticello..evvai!
    Sai che non conosco il lievito liquido? Voglio provarlo magari ho più fortuna che con la pasta madre..
    Questi filoncini mi hanno messo fame,grazie per le accuratissime descrizioni dei vari passaggi,metti voglia di provare subito!
    ciao
    f.

    RispondiElimina
  10. VAI A VEDERE IL MIO TERZO NIPOTE SUL MIO BLOG: LORENZO.

    RispondiElimina

Grazie per la vostra attenzione. Ogni messaggio è una parte di ponte che si costruisce, facciamolo diventare robusto usando parole costruttive.
有難うございます! (Arigatou-gozaimasu!)