domenica 4 ottobre 2009

Girandole con lievito istantaneo


Durante la ricerca nel web di ricettine facili e veloci, da fare nei momenti in cui non si ha niente da offrire ad ospiti che annunciano il loro arrivo all'ultimo momento, mi sono imbattuta in diverse ricettine invitanti. Ma, ognuna aveva qualcosa che non mi entusiasmava.
A questo punto, prendendo un po' di qua ed un po' di là, aggiungendo qualcosa di mio, ho fatto queste velocissime girandole da offrire con un bel bicchiere di vino rosso.

110 gr di farina 00
20 gr di farina integrale
15 gr di burro morbido
1 cucchiaino di malto
1/2 cucchiaino di sale
4 gr di lievito istantaneo per pizze
60 gr di siero di latte vaccino
erbe aromatiche, sesamo nero, pancetta


Ho mescolato tutti gli ingredienti.
Da notare che, avendo del siero di latte vaccino, residuo della produzione home made della ricotta fatta la mattina, l' ho usato come liquido. Ma si può sostituire tranquillamente con acqua, in tal caso, dovendo irrobbustire il sapore, è necessario aumentare il burro a 20 gr.


Con l'aiuto di pellicola alimentare (l'impasto è abbastanza morbido), ho tirato la sfoglia sottile. Ho inserito, su una piccola parte, le erbe aromatiche, ho ripiegato la sfogia, tagliato in quattro pezzi e formato le girandole.


La stessa cosa con il sesamo nero


e con la pancetta.
Le ho fatte cuocere a 180° C per 15 minuti circa nel forno a gas.

Si può dare qualsiasi forma, anche quadrata o triangolare, così come si possono usare altre farciture.


La crosta è croccantina, l'interno morbido.
Appena sfornate sono buonissime, altrimenti basterà riscaldarle un attimo nel forno.

15 commenti:

  1. Ciao! ma che belle queste girladole! soffici ed aromatizzate!!
    un bacione

    RispondiElimina
  2. Per una che sta sfaccendando da stamattina senza pranzo...è una visione paradisiaca!! Buona domenica!!

    RispondiElimina
  3. Ciao Anna , ma scusa, come "ricotta fatta di mattina". Ma perche' fai anche la ricotta in casa? E come? Mi interessa molto perche' qui in Germania la trovo solo in mini porzioni e non tanto a buon prezzo. Dimmi sono tutta orecchie!!!

    Complimenti per i blogs, mi piacciono tantissimo.

    Wella

    RispondiElimina
  4. belle e sfiziose! da provare!

    RispondiElimina
  5. (^_^) ciao Anna,fantastiche buone e veloci ...copio subito la ricetta (-_^)
    un abbraccio baci baci ♥♥

    RispondiElimina
  6. Ottima e veloce idea da tenere a mente!!

    RispondiElimina
  7. ... mmm... da provare!! ma anche io sono molto curiosa della ricotta home-made!!

    RispondiElimina
  8. @Mary
    Oltre che sfiziosi, gustosi..^-^

    @manu e silvia
    Ciao bellissime, grazie!
    Bacioni doppi

    @Solidea
    Poverina, spero che almeno il lunedì riposi!
    Buona settimana

    @Wella
    Wella carissima, sì, proprio ricotta home made:
    Ho fatto del formaggio morbido con il caglio e con il siero della produzione a cui ho aggiunto del latte ho ricavato dell'ottima ricotta.
    Se non hai il caglio, anche se ormai si vende dappertutto, puoi usare il procedimento di Manuela con il succo di limone, oppure quello di Dandoliva con l'aceto.
    Per le girandole ho usato il siero che mi è avanzato.
    Spero di essere stata esauriente.
    Kiss!!

    @Federica
    Grazie Federica!

    @may26
    May carissima, che bello ricevere la tua visita! E' da tanto che non ti vedo nel forum.
    Bacioni!!!

    @Milla
    Grazie cara, è veramente una ricetta facile e veloce.
    Ciao!

    @evelyne
    Curiosona!!! ^-^!!!
    Vedi quello che ho scritto a Wella.
    Baci!

    Ragazze, grazie della vostra gradita visita!
    Baci a tutte!!!

    RispondiElimina
  9. io adoro gli sfizietti golosi, anna. e ho pure fatto la ricotta, col latte e l'aceto, ma devo ancora lavorarci su: il risultato era discreto ma non eccellente.
    ma non demordo.

    ;-)

    RispondiElimina
  10. Golosissime! ^^ Da divorare per coccolarsi un pò con questi tempi uggiosi! ^^ Un abbraccione

    RispondiElimina
  11. Care Anna, Luxus, ma ragazze, ma come fate: formaggio, siero, latte, ricotta!!!!? Ma non siete solo tecnologiche, siete anche maghe!!! Luxus, anche tu!!?? Non finite mai di stupirmi. Per il momento, io continuero' a comprare le mini porzioni, perche' non penso costi meno tutto il procedimento industriale a casa. Certo che ci vuole un grande amore per la ricotta per fare tutto questo. Almeno una grande passione... Ragazze, vi ammiro. Wella

    RispondiElimina
  12. Pero', ripensandoci, una cosa cosi la faceva anche mia nonna. Mio padre racconta pero' dello "yogurt" fatto in casa che mangiava da bambino fatto con latte e limone. Secondo lui era yogurt. Ma levatemi una curiosita', che sapore ha questa magia?? Grazie. Wella

    RispondiElimina
  13. @Luxux
    fatta con il siero della formaggetta è identica a quella che si compra.
    Prima di trovare il caglio facevo, per i dolci: quella con il limone, per la cucina: quella con l'aceto.
    Ma mi è sempre venuta buona ^-^
    Baci!

    @Jul e Mo
    Grazie della vistita!
    Sì, sono proprio coccolosi!
    Baci!

    @Wella
    Cara, qua non si può comprare: costosa e con conservanti. Per questo bisogna industriarsi: nel possibile "home made".
    E poi, non è per niente difficile farla, anzi!!
    Per sapere il suo gusto, non ti resta che provare a farla ^_^!
    Baci!

    RispondiElimina
  14. l'ho fatta con l'aceto non avendo il caglio. per me sapeva un po' ancora di acido, anche se l'ho usata per un risottino con zucchine, gorgonzola e ricotta che è sparito al volo. però vorrei che fosse un po' più delicata, devo cercare il caglio.
    wella, la ricottina si prepara in 10 minuti, altrimenti una mandrona come me col cavolo che ci avrebbe provato ;-)

    RispondiElimina

Grazie per la vostra attenzione. Ogni messaggio è una parte di ponte che si costruisce, facciamolo diventare robusto usando parole costruttive.
有難うございます! (Arigatou-gozaimasu!)